Juventus, un attaccante va ko: le parole di Pirlo

Il tecnico bianconero parla alla vigilia della trasferta di Udine.

1 Maggio 2021

Il tecnico bianconero parla alla vigilia della trasferta di Udine.

Andrea Pirlo ha parlato alla vigilia della fondamentale partita contro l'Udinese, che la Juventus è chiamata a vincere per rilanciarsi nella lotta per la qualificazione in Champions League: "Cristiano sta bene, si è allenato bene. E' sereno, molto positivo per il gruppo. Giocherà con Dybala, anche venerdì Morata non stava bene. Ha avuto un problema al polpaccio. Vedremo se potrà venire a Udine", è l'annuncio dell'allenatore bianconero.

Secondo molte indiscrezioni, il suo futuro è segnato al termine della stagione: "Io sto bene, ho parlato con la proprietà l'altro giorno, come capita spesso quando viene. Non è la prima volta. Era già venuto altre volte. Fatto una chiacchierata su tutto, come sempre. Sono tranquillo sul mio lavoro, non penso ad altro che alla Champions".

Gli insulti al figlio: "Essendo in questo ambiente da tanti anni so cosa significa essere un personaggio pubblico. Non trovo una novità questi insulti da parte della gente che si nasconde dietro a una tastiera. Mi dispiace per mio figlio perché non c'entra niente. Ho spiegato anche a lui che non deve farci caso. Questo è un problema sociale".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMilan Skriniar ora giura fedeltà all'Inter
Milan Skriniar ora giura fedeltà all'Inter
©Getty ImagesAndrea Pirlo non pensa alle dimissioni
Andrea Pirlo non pensa alle dimissioni
©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic preoccupa Stefano Pioli
Zlatan Ibrahimovic preoccupa Stefano Pioli
 
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto