Juventus senza ostacoli, a Cagliari vittoria con polemica

Bonucci e Kean fissano il 2-0: ululati razzisti verso il giovane attaccante.

2 Aprile 2019

Basta una Juventus in modalità “gestione” per passare con disinvoltura sul campo del Cagliari. Alla Sardegna Arena nel secondo anticipo della 30a giornata i bianconeri hanno vinto 2-0 salendo a 81 punti e avvicinando ulteriormente il traguardo dell’ottavo scudetto consecutivo, per festeggiare il quale manca ormai solo il sigillo della matematica, che potrebbe arrivare già prima di Pasqua.

Gara con poche emozioni, complice un Cagliari poco intraprendente e quasi scoraggiato dalla forza e dalla personalità mostrata dalla Juventus a dispetto delle tante assenze, quasi tutte concentrate in attacco.

Davanti hanno giocato Kean e Bernardeschi e proprio il primo ha siglato il gol del raddoppio a cinque minuti dalla fine, episodio cui sono seguiti fatti spiacevoli. L’attaccante ha esultato sotto ai tifosi del Cagliari che hanno risposto con ululati razzisti, allargati anche a Matuidi. Finale nervoso, quindi, dopo 80 minuti nei quali i sardi non si erano di fatto mai resi pericolosi senza reagire al vantaggio della Juve firmato di testa al 22’ da Bonucci su angolo di Pjanic.
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesNapoli, il veleno è nella coda: raggiunto in pieno recupero
Napoli, il veleno è nella coda: raggiunto in pieno recupero
©Getty ImagesViola strapazzate in Inghiterra: ora serve un miracolo
Viola strapazzate in Inghiterra: ora serve un miracolo
©USSI LiguriaLa Tribuna Stampa del Ferraris intitolata a Corti e Provenzali
La Tribuna Stampa del Ferraris intitolata a Corti e Provenzali
 
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2