Juventus, il messaggio di speranza di Agnelli

Il presidente bianconero è in quarantena dopo la positività di Rugani.

La Juventus ha messo in quarantena 121 persone dopo l'allarme Coronavirus causato dalla positività di Daniele Rugani.  Nelle prossime ore, tutta la squadra, lo staff e chi lavora a stretto contatto con i giocatori dovrà sottoporsi ai tamponi, che verranno completati in circa 4/5 giorni.

Il presidente Andrea Agnelli, anche lui in isolamento, ha lanciato un messaggio di speranza a tutti: "In questa difficile fase, pur restando distanti, restiamo uniti e tutti quanti usciremo da questo delicato momento. In questo momento di emergenza sanitaria anche noi, come Juve, vogliamo dare il nostro contributo innanzitutto rispettando le regole e chiedendo a tutti quanti di fare lo stesso: restate a casa". 

"Anche io, da ieri sera, sto osservando un periodo di isolamento volontario. Ma dobbiamo e vogliamo fare di più: ed è per questo che con i nostri ragazzi abbiamo lanciato una campagna dei raccolta fondi". L'iniziativa è destinata a raccogliere fondi per la Regione Piemonte e l'acquisto di dispositivi medici.

agnelli

ARTICOLI CORRELATI:

Mancosu:
Mancosu: "Vogliamo giocare fino in fondo"
Pradé:
Pradé: "Ribery in grande forma"
Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Serie A, pronto il calendario della ripartenza
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag