Italia già a Euro 2020, Mancini fissa i nuovi obiettivi

Le parole del ct in vista della sfida contro il Liechtenstein.

Roberto Mancini, dopo la qualificazione aritmetica della sua Italia agli Europei del 2020, mette ora nel mirino un nuovo obiettivo: "Arrivare primi nel girone facendo 30 punti, in modo da essere testa di serie agli Europei. Speriamo di farcela".

Ora il prossimo appuntamento è contro il Liechtenstein: "Vorrei gratificare chi ha fatto parte del gruppo e non ha giocato, vorrei anche trovare qualche giocatore giovane e utile per il dopo Europeo", promette Mancini.

Ecco quindi le novità che potrebbero scaturire dalla prossima uscita degli Azzurri, parola di ct: "Sirigu, Belotti, Zaniolo, Izzo o Di Lorenzo, Romagnoli a seconda di come starà. Poi uno tra Grifo ed El Shaarawy, più Biraghi. Non vorrei cambiarli tutti, però. Su Jorginho dovremo vedere, mentre Belotti parte alla pari con Immobile, in quel ruolo non c'è una gerarchia e se gioca uno o l'altro non cambia molto".

mancini

ARTICOLI CORRELATI:

Europa League: crollo Ajax, disfatta portoghese
Europa League: crollo Ajax, disfatta portoghese
Giacomo Poluzzi rivede la Serie B
Giacomo Poluzzi rivede la Serie B
L'Inter scaccia la crisi, ma a Conte non basta
L'Inter scaccia la crisi, ma a Conte non basta
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium