Inter, Beppe Marotta salva Spalletti

"Nessuna novità su Icardi".

15 Marzo 2019

L'amministratore dell'Inter Beppe Marotta si è schierato dalla parte di Luciano Spalletti dopo l'eliminazione del club nerazzurro dall'Europa League. L'amministratore delegato dell'Inter, intervenuto a margine di un convegno sulle seconde squadre, ha provato a pensare positivo nonostante il momento ed ha scagionato il mister toscano: "L'allenatore non c'entra nulla, nel senso che le difficoltà nascono oggettivamente a prescindere dal nome del tecnico. Spalletti sta conducendo la squadra nel migliore dei modi, e con lui dobbiamo arrivare a questo traguardo importante".

"L'eliminazione dall'Europa? Registriamo questa amarezza, questa sconfitta e non voglio l'alibi della mancanza di giocatori, anche se in realtà ne mancavano nove. Non è poco per una rosa di 23 elementi, ma bisogna registrare questa sconfitta che ci fa male. Dobbiamo trarne il giusto insegnamento e guardare al futuro che si chiama Milan: ora bisognerà tirar fuori ancora di più l'orgoglio e il senso di appartenenza che sono elementi indispensabili per raggiungere gli obiettivi"

Poi è tornato sul caso Mauro Icardi: l'ex capitano non si allena da più di un mese e non accenna tornare, neanche in un momento di così grande difficoltà. "Novità non ce ne sono, non c'è niente da aggiungere. Io sono sempre ottimista perché penso che il buonsenso prevalga sempre e di conseguenza si possa arrivare ad essere soddisfatti. Più avanti".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDouglas Costa:
Douglas Costa: "Allegri ho fatto fatica a capirlo"
©Getty ImagesMilena Bertolini, parole d'orgoglio dopo la qualificazione
Milena Bertolini, parole d'orgoglio dopo la qualificazione
©Getty ImagesStefano Pioli rivuole il Milan di prima
Stefano Pioli rivuole il Milan di prima
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle