Ilicic: "Gli arbitri ce l'hanno con me"

Seconda partita e secondo rigore solare non concesso alla Fiorentina in quattro giorni.
 
Da Basilea al Sassuolo, la “vittima” è sempre Josip Ilicic, che al termine del pareggio del Mapei Stadium commenta la nuova decisione contraria degli arbitri costata, forse, un’altra vittoria ai viola: "Per la seconda volta non mi hanno fischiato un rigore. Forse ce l'hanno con me" ha scherzato lo sloveno a fine gara. 
 
Poi, serio, sull’andamento della gara, che ha visto i viola calare vistosamente dopo un ottimo primo tempo: 
 
“Avremmo dovuto chiuderla prima, e invece portiamo a casa solo un punto. Comunque non sono due punti persi, perché alla fine avremmo anche potuto uscire sconfitti. Ci è mancata la tenuta fisica nel secondo tempo, giocare ogni tre giorni non è facile e non lo sarà in futuro” ammonisce l’ex Palermo, che poi rimpiange il gol sbagliato nella prima frazione, che avrebbe potuto stendere il Sassuolo: “Ho preso male la palla, peccato”.
 
Infine, sul tema del giorno, la prova opaca di Pepito Rossi, difeso da Paulo Sousa: "Con Giuseppe in campo cambia il mio modo di giocare in campo, ma sappiamo tutti che giocatore e' Rossi, va più incontro alla palla rispetto a Kalinic. E' normale che sia in difficoltà dopo due infortuni come quelli che ha subito, bisogna dargli tempo".
 

ARTICOLI CORRELATI:

La Lega Serie A ha deciso: Juventus-Inter a porte chiuse
La Lega Serie A ha deciso: Juventus-Inter a porte chiuse
Europa League: clamoroso ko Arsenal, escono tutte le portoghesi
Europa League: clamoroso ko Arsenal, escono tutte le portoghesi
Conte e il vuoto di San Siro:
Conte e il vuoto di San Siro: "Che strano a porte chiuse"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium