Il Sassuolo si sblocca, Udinese a picco

La squadra dell'ex Iachini torna al successo dopo 8 partite, bianconeri al quinto ko consecutivo.

Toccato il fondo, coinciso con l’aggancio al terzultimo posto da parte di Crotone e Spal, il Sassuolo si rialza tornando al successo dopo 9 partite. Gli emiliani, che erano l'unica squadra senza successi nel 2018, sbancano per 2-1 il campo di un’Udinese invece ormai in caduta libera e giunta al quinto ko consecutivo. Per Iachini una dolce rivincita, un anno e mezzo dopo l’esonero subito dai friulani dopo appena 4 mesi di lavoro per fare spazio a Gigi Del Neri.

Gara tutt’altro che spettacolare quella della Dacia Arena, con tanti errori e il predominio territoriale dell’Udinese reso sterile dal lento giropalla dei bianconeri, ben controllati dalla fase difensiva di un Sassuolo attento e pericoloso nel primo tempo con un tentativo di Adjapong, poco prima del botta e risposta del finale di frazione: al 40’ Sassuolo avanti con un goffo autogol di Adnan, che devia un pallone vagante in area dopo un corner, ma 2’ dopo pareggia Fofana con una prodezza a giro dai 25 metri tra le proteste dei giocatori ospiti che lamentavano un fallo su Mazzitelli a inizio azione.

Nel secondo tempo non succede nulla, le due squadre sembrano non farsi male fino all’accelerata finale del Sassuolo, targata Politano, che prima impegna due volte Bizzarri, poi al 30’ scappa in contropiede e vede l’inserimento di Sensi che insacca.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Malagò:
Malagò: "Chiederemo il rinvio dei Mondiali di Cortina"
Gigi Simoni, commozione per i funerali a Pisa
Gigi Simoni, commozione per i funerali a Pisa
Stadio Fiorentina, i tifosi con Commisso
Stadio Fiorentina, i tifosi con Commisso
 
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy
Wanda Nara sbalordisce ancora
Le foto della bellissima golfista Anna Rawson