Il Milan si rialza: Calhanoglu e Theo stendono il Benevento

A San Siro i rossoneri vicnono 2-0 e ritrovano il successo dopo due ko di fila. Decidono il trequartista turco e l'esterno francese.

1 Maggio 2021

Tre punti fondamentali per i rossoneri nella corsa a un posto in Champions League.

Il Milan si mette alle spalle i flop contro Sassuolo e Lazio e riprende la corsa verso la qualificazione alla prossima Champions League battendo per 2-0 il Benevento a San Siro.

Che sia una sfida diversa dalle due precedenti si vede già dai primissimi minuti: ce ne vogliono appena 6, infatti, perché Hakan Calhanoglu riesca a chiudere una combinazione con Saelemaekers, sfruttando il velo di Kessie per concludere indisturbato a rete, superando Montipò.

La reazione del Benevento è inefficace e raramente Donnarumma corre rischi. Bisogna però attendere il quarto d'ora della ripresa perché i rossoneri diano un indirizzo definitivo al match, riuscendoci con Theo Hernandez, bravo a gestire l'imbeccata di Ibrahimovic, partito sul filo del fuorigioco.

L'ultima mezz'ora è di pura accademia: il Milan conquista tre punti e avanza a quota 69, tornando provvisoriamente al secondo posto in attesa delle partite delle dirette rivali; per il Benevento è invece notte fonda: gli uomini di Inzaghi restano terz'ultimi a 31 assieme a Torino e Cagliari, che però devono ancora giocare in questa giornata (e il Torino deve ancora recuperare un match).

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFiorentina, Beppe Iachini non dimentica
Fiorentina, Beppe Iachini non dimentica
©Getty ImagesSimone Inzaghi tra delusione e irritazione
Simone Inzaghi tra delusione e irritazione
©Getty ImagesLa Fiorentina affonda la Lazio con un Vlahovic da record
La Fiorentina affonda la Lazio con un Vlahovic da record
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini