Il Crotone fa harakiri, Pordenone secondo

Un'autorete di Mustacchio fa volare i neroverdi: Stroppa perde quota.

8 Dicembre 2019

La terza vittoria nelle ultime cinque partite manda in orbita il Pordenone, secondo in classifica insieme al Cittadella. La capolista Benevento, a +9, sembra imprendibile, ma per la lotta alla seconda promozione diretta ci sono anche i 'Ramarri' grazie al successo nello scontro diretto sul Crotone, che cede 1-0 e perde quota scivolando al sesto posto con 22 punti, tre in meno rispetto ai friulani.

Ha deciso un autogol di Mattia Mustacchio al 43' del primo tempo: l'ex Perugia ha maldestramente spinto nella propria rete un cross di Gavazzi, ma fino a quel momento in campo si era visto solo il Crotone, pericoloso in due circostanze con Simy e Vido e comunque sempre padrone del gioco.

I calabresi sono però venuti meno nel secondo tempo: pressione molto più sterile e mai pericolosa, alla fine l'allenatore del Pordenone, Attilio Tesser, in tribuna perché squalificato e sostituito dal vice Strukelj, ha potuto esultare.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCristiano Ronaldo ko, polemica Pirlo - Portogallo
Cristiano Ronaldo ko, polemica Pirlo - Portogallo
©Getty ImagesJuve, Cristiano Ronaldo infortunato: l'annuncio di Andrea Pirlo
Juve, Cristiano Ronaldo infortunato: l'annuncio di Andrea Pirlo
©Screenshot tratto da YoutubeCannavaro:
Cannavaro: "L'Inter non è una squadra difensivista"
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto