Il Bologna si rilancia, Cagliari steso

Gli emiliani tornano a vincere in trasferta dopo oltre cinque mesi: Maran torna a casa sconfitto 2-0.

Il Bologna è vivo e venderà cara la pelle fino alla fine per la salvezza. Questo il messaggio che la squadra di Mihajlovic ha mandato nel lunch match della 27a giornata, vinto 2-0 sul Cagliari al “Dall’Ara”.

Una vittoria convincente che spezza il tabù delle gare casalinghe, dove gli emiliani non vincevano addirittura dal 30 settembre contro l'Udinese, sotto la gestione Inzaghi. Il Bologna sale a 21 punti tornando a mettere pressione sulle concorrenti, mentre il Cagliari resta a 27 e torna a preoccuparsi.

Gara dominata dalla formazione di Mihajlovic, che ha attaccato dal primo all’ultimo minuto, sbloccando però il risultato solo su rigore con Pulgar, penalty concesso al 34’ per un fallo di mano di Bradaric.

Sardi comunque presenti dalle parti di Skorupski, salvato poco dopo dalla traversa su colpo di testa di Joao Pedro, che si è ripetuto nella parte finale della ripresa, ma il portiere polacco è stato prodigioso, anticipando il raddoppio firmato da Soriano al 31’.
 

Soriano

ARTICOLI CORRELATI:

Cairo conferma:
Cairo conferma: "Arriva Giampaolo"
Marcello Lippi applaude la Juventus
Marcello Lippi applaude la Juventus
Il Chievo elimina l'Empoli dalla corsa alla A
Il Chievo elimina l'Empoli dalla corsa alla A
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa