Grosso: "Abbiamo bisogno dei nostri tifosi"

Il Bari riceve il Novara, il tecnico sarà in panchina dopo l'annullamento della squalifica per le proteste nella gara contro il Pescara.

Il Bari ospita il Novara nel penultimo infrasettimanale della stagione. Per i biancorossi un avversario ferito dopo il tracollo interno contro la Ternana, ma anche la necessità di riscattare la beffa di Pescara e quei due punti persi nel finale.

Fabio Grosso alla vigilia si è concentrato sull’importanza di fare punti in casa e di riconquistare l’affetto dei propri tifosi: “Da adesso dobbiamo essere bravi a coinvolgere i tifosi e a ricreare l'entusiasmo del girone di andata, anche sfruttando i turni casalinghi. Se fossi un tifoso del Bari farei di tutto per sostenere i ragazzi, che stanno dimostrando tanta serietà e tanta passione. Ci troviamo in una posizione per la quale avremmo firmato ad inizio stagione, e da qui in avanti il nostro obiettivo è di credere di poter fare qualcosa di grandissimo, guardandoci dietro ma con la consapevolezza della nostra forza. Per ottenere qualcosa di importantissimo ci sarà bisogno del sostegno di tutti quanti, di essere uniti". 

Grosso sarà regolarmente in panchina dopo l’annullamento della squalifica per l’espulsione di Pescara: “Forse ho alzato un po' i toni con l'arbitro, ma penso sia stato giusto annullare questa squalifica e permettermi di stare insieme al gruppo, perché in questo momento è determinante l'unità per cercare di ottenere i 3 punti

Grosso

ARTICOLI CORRELATI:

Serie C, niente sciopero
Serie C, niente sciopero
Chievo, Giuseppe Campedelli nuovo Amministratore Unico
Chievo, Giuseppe Campedelli nuovo Amministratore Unico
Ibrahimovic positivo al Coronavirus
Ibrahimovic positivo al Coronavirus
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa