Gomis si scaglia contro Semplici: "Mi ha deluso"

"Non ha mai avuto fiducia in me".

Attraverso l'intervista concessa al Corriere dello Sport, Alfred Gomis ha parlato del suo addio alla serie A: "Non mi manca, ho fatto una scelta ben precisa e non ho rimpianti, giudico positivo il mio percorso italiano anche se si è interrotto non proprio nella maniera che avrei voluto".

L'ex portiere della Spal si è poi sfogato contro Leonardo Semplici: "Ho lasciato per la scelta dell'allenatore. Lo dico serenamente, ma con fermezza: non credo si sia comportato correttamente nei miei confronti. Ogni allenatore è libero di prendere le decisioni che vuole, ci mancherebbe. Ma Semplici non ha mai avuto fiducia in me. Anzi, me lo diceva a parole, ma i fatti raccontano un'altra realtà". 

"Mi diceva che stavo andando bene, poi a gennaio hanno preso un portiere (Viviano, ndr) che non giocava da otto mesi, ha fatto due allenamenti e l'ha mandato in campo. Rispetto le scelte dell'allenatore, anche se mi ha deluso. Con la dirigenza non ho mai avuto problemi, tanto che a febbraio abbiamo rinnovato il contratto".
 

Alfred Gomis Spal

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag