Gagliardini: "Che belli gli interisti in Nazionale"

Il centrocampista classe 1994: "Fa onore alla società. Il mio esordio? Sono davvero molto contento".

30 Marzo 2017

Dopo avere esordito in Nazionale subentrando al posto di Daniele De Rossi, uscito dal campo in anticipo durante la sfida contro l’Olanda per una violenta contusione sfociata in un ematoma muscolare, Roberto Gagliardini ha raccontato ai microfoni di Inter Channel le sensazioni di quei momenti.

"L’esordio in Nazionale è stato una bellissima emozione. Sono davvero contento, ricorderò questo momento per sempre. Ho realizzato un sogno, ma è solo un punto di partenza. Spero di continuare a dimostrare il mio valore sia all'Inter sia in Azzurro".

E a proposito di Inter e di Italia, oltre a Gagliardini tra i convocati del ct Giampiero Ventura figuravano anche Eder, Candreva e D’Ambrosio: "Vedere dopo tanto tempo quattro interisti in Nazionale è una bella sensazione e fa onore alla società. Sta a noi cercare di dare sempre il massimo", ha proseguito il centrocampista ex Atalanta.

Terminato l’impegno con la Nazionale, la testa è già tornata al campionato: "Lunedì sera contro la Sampdoria sarà una partita difficile, anche perché dopo la sosta non è mai semplice riprendere il cammino. Ci aspettano nove partite importantissime e cercheremo di fare più punti possibili". ha concluso.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCopa del Rey, trionfo con poker per il Barcellona
Copa del Rey, trionfo con poker per il Barcellona
©Getty ImagesL'orgoglio di Semplici:
L'orgoglio di Semplici: "Ci davano già per morti"
©Getty ImagesPazzesco Cagliari: Parma ribaltato 4-3
Pazzesco Cagliari: Parma ribaltato 4-3
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto