Furia Nagatomo: "Offeso come un criminale"

"Non c’è morale, non c’è rispetto", sbotta su Twitter il difensore dell'Inter.

2 Maggio 2017

Yuto Nagatomo è finito nel mirino dei tifosi nerazzurri dopo l'errore che ha regalato il gol della vittoria a Callejon domenica in Inter-Napoli.

Il difensore giapponese dell'Inter, duramente attaccato soprattutto sui social, si è sfogato su Twitter con un duro post nella sua lingua madre.

"In Italia, se uno fa bene è elogiato come un Dio - le parole rivolte ai suoi 639mila follower - se fa male invece viene criticato e offeso come un criminale. Non c’è morale, non c’è rispetto. Sono orgoglioso di lavorare in un ambiente duro, in cui solo pochi riescono a farcela. Io sono qui da sette anni. E comunque tutto questo mi dà forza per guardare avanti e al futuro".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAndrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
Andrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
©Getty ImagesLeonardo Semplici non sceglie la rivale
Leonardo Semplici non sceglie la rivale
©Getty ImagesSuperlega: invitato un quarto club di Serie A
Superlega: invitato un quarto club di Serie A
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala