Follia a Foggia: auto incendiata a Iemmello

Lanciata anche una bomba carta nel pastificio Tamma. Lo riferisce la Gazzetta dello Sport.

Pazzesco a Foggia dove è stata incendiata l’automobile del calciatore Pietro Iemmello, una Mercedes nera parcheggiata sotto casa. Lo riferisce la ‘Gazzetta dello Sport’, secondo cui prima dell’alba, verso le 4, è stata anche lanciata una bomba carta all’interno del pastificio Tamma, l’azienda di proprietà dei fratelli Franco e Fedele Sannella, patron del Foggia Calcio.

Un terzo petardo, la cui esplosione è rimasta senza conseguenze, è stato fatto scoppiare nel giardino della casa del calciatore Massimiliano Busellato. 

Sabato pomeriggio i ‘Satanelli’ hanno perso il derby di Puglia per 1-0 a Lecce, al rientro lo stadio era presidiato da pattuglie di polizia e carabinieri. La questura sta indagando sull'accaduto attraverso i filmati delle telecamere di video sorveglianza.
 

Iemmello

ARTICOLI CORRELATI:

L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena