Flop Vicenza, Di Carlo: "Arrabbiato e deluso"

Domenica da incubo per il Vicenza, che perde 3-0 in casa della Reggina e sbaglia anche un rigore.

11 Aprile 2021

La Reggina batte i biancorossi per 3-0 in una giornata da incubo per Di Carlo e i suoi uomini.

Una domenica difficile, anzi difficilissima, per il Vicenza di Domenico Di Carlo, sconfitto 3-0 dalla Reggina al Granillo in un match in cui, ai veneti, gira tutto per il verso storto: dopo sei minuti di gioco gli amaranto sono avanti di due gol per effetto dell'autorete di Valentini e del raddoppio di Edera, il tris arriva a inizio ripresa con Denis. E nella giornataccia biancorossa c'è anche un penalty sbagliato da Giacomelli.

A fine partita Di Carlo è impietoso: "Abbiamo regalato due gol, poi diventa difficile recuperarla, anche se devo dire che l'impegno da parte della squadra c'è stato - ha detto a 'TrivenetoGoal' -. Adesso possiamo giocare soltanto per la salvezza".

"Sono arrabbiato e deluso per la mancanza di concentrazione - ha aggiunto il mister dei veneti -: una squadra a caccia di punti deve esser concentrata sin dal primo minuto. Oggi, per dieci minuti, non lo siamo stati. Sono arrivati tre tiri e altrettanti gol. Possiamo solo fare tesoro di questa sconfitta e reagire. Servono quei 3-4 punti, adesso, per salvarsi".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©romaPippo Franco e il mitico
Pippo Franco e il mitico "Il tifoso, l'arbitro e il calciatore"
©Getty ImagesAndrea Pirlo accende Juventus-Inter
Andrea Pirlo accende Juventus-Inter
©Getty ImagesCommisso minaccia di vendere la Fiorentina
Commisso minaccia di vendere la Fiorentina
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto