Fiorentina, arbitro sotto accusa. Lieve malessere per Prandelli

Al suo posto parla Antognoni che se la prende con la direzione di gara.

21 Marzo 2021

Al suo posto Antognoni che se la prende con l'arbitro.

Lieve malessere per Cesare Prandelli dopo Fiorentina-Milan. Il tecnico toscano, appena terminato il match, ha deciso di andare a casa, nulla di grave per lui. Al suo posto il club manager Giancarlo Antognoni, che si è lamentato per l'arbitraggio: "Abbiamo un po' di rammarico non solo per il risultato ma anche per qualche decisione non troppo coerente. Sul primo gol di Ibrahimovic c'è una spinta su Pezzella, il secondo è su un fallo laterale dato al Milan dopo il quale hanno fatto gol".

Sulla classifica: "Praticamente è rimasta invariata anche se ci hanno raggiunte Spezia e Benevento. Ma a prescindere da quello, io penso alla squadra che ha giocato bene. Se continua così arriveranno anche i punti. Castrovilli? Sta giocando bene. Stasera ha fatto la sua partita in un ruolo diverso, ma devo dire che in quest'annata ha fatto bene. Ha fatto gol e assist, siamo contenti di lui. Forse oggi era meno a suo agio di altre volte ma il suo l'ha fatto".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
Fiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
©Getty ImagesLa lunga notte della Superlega
La lunga notte della Superlega
©Getty ImagesAndrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
Andrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala