Euro 2022: un'Italia straripante castiga Israele e vola in Inghilterra

La festa azzurra fa rima con goleada, una goleada che non fa sconti: al triplice fischio è 12-0.

24 Febbraio 2021

Arriva una qualificazione fortemente voluta e che potrà dare nuova inerzia ad un movimento in continua crescita dal Mondiale del 2019.

Serviva vincere, serviva stravincere e così è stato: l’Italia di coach Bertolini annienta una squadra di Israele già piccola e stacca il pass inglese per gli Europei 2022. La festa azzurra fa rima con goleada, una goleada che non fa sconti: al triplice fischio è 12-0, Gama & co si abbracciano e festeggiano una qualificazione fortemente voluta e che potrà dare nuova inerzia ad un movimento in continua crescita dal Mondiale del 2019.

PRIMO TEMPO – Piede sull’acceleratore e via: la determinazione dell’Italia è palpabile fin dalle prime battute. La gara la sblocca al 3’ Giacinti, due minuti più tardi ci pensa Bonansea ed il tris è ancora ad opera dell’attaccante rossonera. Israele non reagisce e pasticcia concedendo il poker con un autogol clamoroso frutto di un brutto retropassaggio. All’appello manca Girelli e al 31’ eccola qua per la cinquina. Al 44’ c’è gloria anche per Salvai con un colpo di testa da corner, ma prima del duplice fischio Giugliano conquista un calcio di rigore che vede Girelli lasciare la battuta a Rosucci. 7 a 0 e squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO – Il monologo non cambia, qualche interprete sì visto che coach Bertolini dà largo spazio anche alla panchina. Sabatino neoentrata trova l’ottava rete sempre dal dischetto, gioisce anche Caruso al 22’ con un’incornata perfetta da calcio d’angolo mentre sempre Sabatino si concede la doppietta personale sfruttando un assist perfetto di Bonansea. L’attaccante viola restituisce il favore al 35’ con Bonansea che ringrazia e trova l’angolino giusto. L’ultimo squillo è di Giugliano che al 90’ con una staffilata di destro fa scorrere i titoli di coda. Le uniche note poco liete sono l’uscita dal campo per infortunio di Gama e Giacinti: quest’ultima a causa di un possibile risentimento muscolare lascia le sue in dieci visto l’esaurimento delle sostituzioni.

IL TABELLINO

Italia – Israele 12-0 (7-0)

Italia (4-3-3): Giuliani; Bergamaschi (dal 13’ st Di Guglielmo), Gama (dal 20’ st Caruso), Salvai, Bartoli (dal 1’ st Glionna); Cernoia, Rosucci (dal 1’ st Boattin), Giugliano; Giacinti (dal 1’ st Sabatino), Girelli, Bonansea. A disposizione: Schroffenegger (P), Durante (P), Di Guglielmo, Linari, Tarenzi, Serturini, Fusetti, Caruso, Tucceri Cimini. Allenatore: Bertolini

Israele (3-4-3): Rubin; Ozel, David, Shanab (dal 40’ st Zelikowitz); Michaeli (dal 1’ st Revaha), Sofer (dal 1’ st Seiden), Sendel, Hazan; Shtainahnaider (dal 40’ st Rahamim), Selimhodzic, Avital (dal 1’ st Biton). A disposizione: A. Cohen (P), Beilin (P), Been, Zelikowitz, Faingezicht, Y. Cohen, Rantissi, Rahamim, Sharabi. Allenatore: Burstein.

Arbitro:  Ivana Martin?i? (CRO) (Rodjak Karši?-Petravi?)

Marcatori: pt: 3’ 13’ Giacinti (IT), 5’ Bonansea (IT), 9’ David aut (IS), 31’ Girelli (IT), 44’ Salvai (IT), 46’ rig. Rosucci (IT); st: 9’ rig. 25’ Sabatino (IT), 22’ Caruso (IT), 35’ Bonansea (IT), 45’ Giugliano (IT)

 

 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLvmh, Belloni:
Lvmh, Belloni: "Nessun interesse per il Milan"
©Getty ImagesL'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
©Getty ImagesEuro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
 
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle