Eroico Provedel: da portiere pareggia di testa al 95'

L'estremo difensore della Juve Stabia decide il 2-2 dei suoi sul campo dell'Ascoli.

Finisce 2-2 Ascoli-Juve Stabia, anticipo del venerdì della 23esima giornata di serie B. Ma più che il risultato, nella storia entra il gol del definitivo pareggio ospite: a segnarlo è infatti il portiere, Ivan Provedel.

I marchigiani, alla prima con Stellone in panchina, si portano in vantaggio grazie a Scamacca al 10'. Primo pareggio al 61', quando Ferigra stende Bifulco in area e Forte trasforma il conseguente rigore. Nuovo vantaggio bianconero firmato però da Ninkovic all'82', prima della mischia che permette alla Juve Stabia di aggiungere il proprio nome a una ristretta lista di squadre in gol grazie a una prodezza (su azione) del proprio portiere.

Al 95' è infatti Provedel a ribadire in rete di testa un pallone su corner per la Juve Stabia. Imitando in questo modo le imprese di Rampulla (ai tempi della Cremonese), Taibi (quando giocava per la Reggina), Brignoli (in gol contro il Milan con la maglia del Benevento) e Amelia (che per il Livorno segnò addirittura in Coppa Uefa).

provedel

ARTICOLI CORRELATI:

Coronavirus: 4 gare di B a porte chiuse
Coronavirus: 4 gare di B a porte chiuse
Conte mette prima il Ludogorets della Juve
Conte mette prima il Ludogorets della Juve
Coronavirus, Feralpisalò:
Coronavirus, Feralpisalò: "Situazione sotto controllo"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium