Erkin all'attacco: "Non meritavo quanto ho subito"

Caner Erkin è tornato in Turchia, ma non ha dimenticato i difficili mesi interisti. L’esterno prelevato a inizio mercato a costo zero dal Fenerbahce, e gradito a Roberto Mancini, è stato rispedito a Istanbul, ma sponda Besiktas, in prestito con diritto di riscatto, dopo essere stato bocciato dal nuovo staff tecnico.

Un’esperienza poco felice per un giocatore di esperienza, colonna della nazionale turca, che non ha risparmiato frecciate al proprio vecchio club:
"Il Besiktas mi ha voluto fortemente, mi fa piacere e voglio ringraziare il presidente – ha detto Erkin alla tv ufficiale del club bianconero – Ma non meritavo certe cose tristi che ho vissuto. Al Fenerbahce ho giocato bene poi, durante la sessione di trasferimenti, ci sono stati incidenti. Ma siamo professionisti, lasciamo che le critiche riguardino solo l'aspetto calcistico".


ARTICOLI CORRELATI:

Liga, il Real Madrid si prende il primo posto
Liga, il Real Madrid si prende il primo posto
Inter, Conte a rischio squalifica e multa
Inter, Conte a rischio squalifica e multa
Bologna, Mihajlovic ricoverato in ospedale
Bologna, Mihajlovic ricoverato in ospedale
Juventus, altro record per CR7
Juventus, altro record per CR7
Rino Gattuso non si accontenta
Rino Gattuso non si accontenta
Maurizio Sarri processa la Juventus
Maurizio Sarri processa la Juventus
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon