Eder: "E' merito di tutti"

Eder, autore del gol dell’1-0 che ha regalato la vittoria all’Italia contro la Svezia e l’aritmetica qualificazione agli ottavi di finale dei Campionati Europei di Francia, ha parlato a Sky Sport HD al termine del match.
 
Hai corso per tutta la partita. Dove hai trovato l’energia per fare quella giocata?
 
Non lo so dire dove l’ho trovata. Penso che qui non ci siano partite facili, sono tutte partite difficili. Abbiamo studiato la Scozia e sapevamo che sarebbe stata una partita tosta e così è stato. Penso che nel secondo tempo siamo riusciti a fare meglio, l’importante è che siamo riusciti a vincere e a prendere questi tre punti importanti.
 
Dove avete incontrato le maggiori difficoltà?
 
Avevamo visto che loro erano molto chiusi e stretti e quindi nel secondo tempo il mister ci ha chiesto di giocare più ampi, più sulle fasce e siamo riusciti a fare un po’ meglio. Questi Europei dimostrano la difficoltà del calcio moderno. Non ci sono squadre che non sanno stare in campo. Penso che alla fine abbiamo meritato e sono contento per tutto il gruppo, per la fatica di questo mese prima dell’Europeo. E’ merito di tutti.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Crotone è più forte del silenzio
Il Crotone è più forte del silenzio
Coronavirus, pioggia di conferenze stampa cancellate in Serie A
Coronavirus, pioggia di conferenze stampa cancellate in Serie A
Coronavirus, la Pianese chiarisce la situazione
Coronavirus, la Pianese chiarisce la situazione
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium