E' morto Colin Bell, leggenda del Manchester City

L'ex stella dei Citizens scomparsa a 74 anni a causa di una breve e improvvisa malattia.

5 Gennaio 2021

L'ex stella dei Citizens scomparsa a 74 anni a causa di una breve e improvvisa malattia.

Il Manchester City piange la sua leggenda Colin Bell: l'ex centrocampista dei Citizens è scomparso a 74 anni a causa di una breve e improvvisa malattia.

Bell è stato un pilastro del club per tredici anni, disputando 492 partite e segnando 152 reti tra campionato e coppe nel periodo 1966-1979. Bell, 48 presenze con la Nazionale inglese, era soprannominato The King e aveva un'intera tribuna a lui dedicata all'Etihad Stadium. 

Chiuse la sua carriera ad appena 29 anni per infortunio."Lascia la moglie Marie, i figli Jon e Dawn e i nipoti Luke, Mark, Isla e Jack. Sarà sempre ricordato come uno dei più grandi da tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo. Senza gli infortuni avrebbe vinto molto di più", si legge nel comunicato del club.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesPalladino:
Palladino: "Complimenti Samp, ma a Monza qualcosa di magico"
©Getty ImagesSuper Gabbiadini non basta: il Monza riacciuffa la Samp al 98'
Super Gabbiadini non basta: il Monza riacciuffa la Samp al 98'
©Getty ImagesLazio, solo un pareggio a Verona
Lazio, solo un pareggio a Verona
 
Federico Baschirotto, il calciatore che sembra Hulk. Le foto
Grande festa per il Barcellona: le foto
Derby di Milano: la partita in immagini
Cristian Romero espulso: le foto