Deschamps: "Pogba? Scelta tecnica"

15 Giugno 2016

Tutto è bene quel che finisce bene per Didier Deschamps, che benedice ancora una volta i minuti finali. Dopo il provvidenziale Payet contro la Romania, è stato Griezmann a togliere le castagne dal fuoco al 90’ al cospetto di un’Albania coriacea.
 
Bleus agli ottavi con 90’ d’anticipo al termine della classica prova a due facce: inguardabile nel primo tempo, convincente come mai finora all’Europeo nella ripresa.
 
“Meglio vincere che perdere all’ultimo minuto – ha scherzato Deschamps a fine partita ai microfoni di Sky Sport – Il gol è arrivato solo alla fine, ma nel 2° tempo i ragazzi hanno fatto tutto il possibile per vincere. Ci è mancato un pizzico di fortuna, ma ho visto tanta determinazione. Qualificarci dopo 2 partite era il nostro obiettivo, ma contro la Svizzera non possiamo sbagliare, vogliamo il 1° posto”.
 
Impossibile non sollecitare il tecnico sul cambio di marcia avvenuto in concomitanza con l’ingresso in avvio di ripresa di Pogba e Griezmann, esclusi a sorpresa dalla formazione iniziale.
 
Lo juventino fuori per punizione dopo il “pranzo in ciabatte”? Deschamps nega: “Nessuna scelta punitiva – ha detto Deschamps – Ho fatto solo una valutazione tecnica: hanno giocato tanto in stagione e devo gestirli, pensavo che fosse meglio far giocare loro solo uno scampolo di gara”.
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
©Il Crotone batte il Verona nel posticipo
Il Crotone batte il Verona nel posticipo
©Marino Bartoletti racconta il suo dramma
Marino Bartoletti racconta il suo dramma
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto