De Vitis individua il problema del Pisa

Il calciatore del club toscano non nasconde le difficoltà, ma crede nella salvezza.

"Siamo consapevoli che dobbiamo tirare le fila, è un momento difficile ma mancano 13 partite". Alessandro De Vitis, centrocampista del Pisa, parla ai canali ufficiali del club e fa il punto della situazione attuale, che vede la sua squadra navigare nelle zone medio-basse della classifica.

“Non abbiamo fatto brutte partite neppure in questo ultimo periodo - ha detto De Vitis, passando ai problemi della sua squadra -, a Empoli avremmo meritato di più e anche sabato col Venezia non abbiamo fatto male, è che in questo periodo alla prima occasione subiamo gol: serve maggior concentrazione per tutti 90’, vanno limitate distrazioni ed errori singoli. Mantenendo un buon livello di prestazioni possiamo uscire da questo momento”.

"C’è tempo per risollevarsi - ha spiegato il centrocampista -. Il gruppo ha dimostrato di saper reagire alle difficoltà, il pubblico è dalla nostra e lo ha dimostrato sabato dopo una sconfitta in un match importante: ci sostengono, non ci sono mugugni, e dobbiamo essere bravi a tenerci questo aspetto che per noi è un valore aggiunto, e già da sabato dovremmo fare una grande partita".

 

Alessandro De Vitis

ARTICOLI CORRELATI:

Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
Juventus, Buffon è pronto a ripartire
Juventus, Buffon è pronto a ripartire
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena