De Laurentiis si schiera con Insigne

Il presidente del Napoli spegne le polemiche dopo le parole dell'attaccante al termine della partita contro il Sassuolo.

12 Marzo 2019

Il caso Insigne infiamma il Napoli. Le dichiarazioni del capitano azzurro dopo la partita contro il Sassuolo (“A Napoli ho sempre ricevuto critiche: se mi si accetta così, bene, altrimenti non posso farci nulla. Finché starò qua, darò il massimo”) hanno fatto scattare l’allarme sul possibile addio dell’attaccante al Napoli al termine della stagione.

A gettare acqua sul fuoco sono stati papà Carmine e il fratello Roberto, che hanno sgombrato il campo dai dubbi sul futuro professionale di Lorenzo, ma anche il presidente De Laurentiis si è schierato apertamente a favore del proprio Capitano, parlando prima dell'incontro con la giunta comunale per la questione dello stadio San Paolo:

"Le parole di Insigne non vanno interpretate – ha detto ADL – Essere delle persone pubbliche in Italia crea dei grandissimi problemi: basta respirare e c'è chi dice 'che ha detto?', se dicono 'a', ci si chiede: 'che voleva dire?' Allora lasciate che anche i calciatori abbiano una loro capacità democratica di esprimersi". 
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, Morata salterà la sfida di Verona
Juventus, Morata salterà la sfida di Verona
©Getty ImagesCionek ritrova la Spal:
Cionek ritrova la Spal: "Voglio fare bene con loro"
©Getty ImagesInter, focolaio di Covid tra i dirigenti: Marotta e Ausilio positivi
Inter, focolaio di Covid tra i dirigenti: Marotta e Ausilio positivi
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle