De Biasi tra Albania, Leicester e Italia

3 Maggio 2016

In diretta a '4-4-2', il programma trasmesso in live streaming su sportmediaset.it tutti i giorni dal lunedì al venerdì, è intervenuto il commissario tecnico dell’Albania Gianni De Biasi.
 
"Ranieri – ha detto -? E' un amico: abbiamo giocato assieme a Palermo, ci sentiamo tutte le settimane e ho seguito la sua cavalcata come il primo dei tifosi. Vincere come ha fatto lui, nel campionato che è per me il ‘Campionato per eccellenza’, giocando un ottimo calcio, organizzato, armonico e efficace, è pura poesia. Un esempio di valori umani, caratteriali e tecnici: il bello del calcio. Paragonare il Leicester alla qualificazione dell’Albania? Sì, può starci: quando riesci a creare empatia con i tuoi giocatori puoi fare grandi cose.
 
Zenga ha detto che sarò il nuovo cittì della Nazionale italiana? Speriamo che non sarà come in politica, quando un nome speso con tanto anticipo, poi viene bruciato. Sarebbe un onore, chi non ambirebbe a diventare cittì dell’Italia quattro volte campione del mondo? Ora però sono concentrato sull'Europeo con la mia Albania, poi…".
©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020,  il medagliere aggiornato al 26 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 26 luglio
©4x100 sl da urlo, il film di un'impresa leggendaria: guarda il video!
4x100 sl da urlo, il film di un'impresa leggendaria: guarda il video!
©Tokyo 2020: ping pong, clamoroso ko della Cina
Tokyo 2020: ping pong, clamoroso ko della Cina
©
"Devi soffrire!": le urla del tecnico di Garozzo sono virali
©Fabio Fognini annuncia una sorpresa a Tokyo 2020
Fabio Fognini annuncia una sorpresa a Tokyo 2020
©Tokyo 2020, Benedetta Pilato da incubo: torna già in Italia
Tokyo 2020, Benedetta Pilato da incubo: torna già in Italia
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle