Da Cruz conquista lo Spezia in tre minuti

L'attaccante arrivato dal Parma entra e segna un super-gol evitando la sconfitta contro il Venezia.

Lo Spezia domina il Venezia in lungo e in largo, ma rischia la beffa e si deve accontentare di un 1-1 nel posticipo della prima di ritorno, che non fa scattare la squadra di Marino verso i playoff.

Prosegue invece, dopo l’ottimo inizio seguito all’arrivo in panchina di Zenga, il momento di flessione dei lagunari che non riescono ad allontanarsi dalla bassa classifica.

Il primo tempo è un monologo dei liguri: Bidaoui, Mora, Gyasi e Bartolomei assediano la porta di Vicario, difettando però in precisione. Venezia rintanato e pericoloso solo con un difensore, Modolo. L’altro centrale difensivo, Domizzi, sblocca a sorpresa l’incontro al 60’ sugli sviluppi di un calcio piazzato.

A questo punto Marino sente aria di beffa e manda in campo Da Cruz, appena arrivato in prestito dal Parma: l’olandese entra al 61' e impiega tre minuti per trovare il pareggio con un super-gol da posizione defilata. I veneti tornano in trincea, ma resistono agli assalti finali dello Spezia.

Da Cruz

ARTICOLI CORRELATI:

La Lega Serie A ha deciso: Juventus-Inter a porte chiuse
La Lega Serie A ha deciso: Juventus-Inter a porte chiuse
Europa League: clamoroso ko Arsenal, escono tutte le portoghesi
Europa League: clamoroso ko Arsenal, escono tutte le portoghesi
Conte e il vuoto di San Siro:
Conte e il vuoto di San Siro: "Che strano a porte chiuse"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium