Cutrone: “Volevo tirare il rigore”

L'attaccante viola è tornato sull'episodio del penalty.

22 Febbraio 2020

La Fiorentina ha trovato il pareggio nella sfida contro il Milan grazie al rigore trasformato da Pulgar.

Il penalty è stato però procurato da Cutrone, che in un primo momento si è indirizzato verso il dischetto con il pallone in mano: "Il rigore lo volevo calciare ma non avrei esultato per rispetto. Però c'è un rigorista, Pulgar, ed è giusto così" ha poi detto a DAZN.

"Per me il Milan non sarà mai un avversario e li ringrazio per quello che mi hanno dato. Per il resto sono entrato con la voglia che ho sempre, di vincere e combattere, ed è stata una bellissima sfida. Siamo stati bravissimi a restare in partita e riuscire a recuperarla. Io entro per fare bene, sono riuscito a prendere un rigore: meglio ancora. Ringrazio i tifosi viola e anche i milanisti per il saluto a fine partita" ha concluso l'ex rossonero.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Atalanta non passa ad Udine
L'Atalanta non passa ad Udine
©Getty ImagesMauro Icardi fa infuriare di nuovo i tifosi dell'Inter
Mauro Icardi fa infuriare di nuovo i tifosi dell'Inter
©Getty ImagesJuan Cuadrado guarito dal Covid e subito convocato
Juan Cuadrado guarito dal Covid e subito convocato
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto