Crotone, fuga mancata. L’Airone fa 100

Non c’è niente da fare, questo Crotone di perdere non vuole nemmeno sentirne parlare. Ma la zampata che vale il pareggio sembra quasi un sconfitta. I pitagorici, nella 19esima giornata di serie B, vanno sotto a Latina per la rete di Esposito, ma nella ripresa confermano di trovarsi a proprio agio anche in trasferta: ‘el Pollo’ Olivera commette fallo in area e si fa buttare ingenuamente fuori, Ricci trasforma dal dischetto e nel finale una mischia propiziata dal solito Ricci e finalizzata da Budimir sembra regalare i tre punti a Juric, ma all’ultimo respiro Acosty trova il guizzo giusto e fa 2-2. Fallito il tentativo di fuga, anche se i calabresi rimarranno in testa almeno per un’altra giornata.

Non perde mai neanche il Novara, che si impone senza possibilità di replica in casa dell’Ascoli, chiudendo già la gara nel primo con le reti di Galabinov e Gonzalez. A poco serve il rigore di Bellomo, Viola nel finale salta anche il portiere e insacca. Il pubblico bianconero contesta. I piemontesi agguantano momentaneamente il Cagliari al secondo posto.

Brescia-Spezia all’insegna della nostalgia: a 23’ l’Arciere Calaiò porta in vantaggio i liguri che poi rallentano forse ancora ebbri dell’impresa in Coppa Italia contro la Roma, e Andrea Caracciolo, l’Airone, pareggia siglando la sua centesima rete in serie B.

Il Cesena prova a rialzarsi e travolge un’inerme Ternana di un preoccupato Breda. Rosseti segna il suo primo gol stagionale in B, Kessie raddoppia nel giorno del suo 19esimo compleanno, Caldara cala il tris e Sensi fa 4-0.

Il Pescara festeggia per la vittoria in trasferta nel derby d’Abruzzo con la Virtus Lanciano: Caprari apre le danze, Memushaj raddoppia ancora dal dischetto e Di Cecco prova a rimettere in piedi la gara, senza successo.

Notte fonda per il Vicenza, che prende 4 schiaffoni dalla Virtus Entella di uno scatenato Caputo ed entra in zona playout. Pubblico inferocito a Como: altra sconfitta per il fanalino di coda, 0-1 con l’Avellino.

ASCOLI-NOVARA 1-3
5’ Galabinov (N), 43’ Gonzalez (N), 65’ Bellomo (A) su rig., 88’ Viola (N)

BRESCIA-SPEZIA 1-1
23’ Calaiò (S), 70’ Caracciolo And. (B)

CESENA-TERNANA 4-0
8’ Rosseti (C), 75’ Kessie (C), 78’ Caldara (C), 93’ Sensi (C)

COMO-AVELLINO 0-1
53’ Nitriansky (A)

VIRTUS ENTELLA-VICENZA 4-1
10’ Ferreira (E), 12’ Galano (V) su rig., 54’ Caputo (E) su rig., 58’ Caputo (E), 82’ Masucci (E)

VIRTUS LANCIANO-PESCARA 1-2
26’ Caprari (P), 49’ Memushaj (P), 56’ Di Cecco (L)

LATINA-CROTONE 2-2
30’ Esposito (L), 67’ Ricci (C) su rig., 84’ Budimir (C), 90’ Acosty (L)

TRAPANI-PRO VERCELLI 1-1
33’ Coronado (T), 77’ Beretta (P)

CAGLIARI-BARI 2-1
21' Melchiorri (C), 34' Sau (C), 37' Rosina (B)

 

CLASSIFICA: Crotone 41; Cagliari 40; Novara 37; Bari 35; Brescia e Pescara 31; Cesena 30; Virtus Entella 28; Perugia 27; Avellino, Trapani e Spezia 25; Pro Vercelli 24; Livorno 23; Ternana 22; Latina e Modena 21; Vicenza e Salernitana 20; Ascoli 17; Virtus Lanciano 14; Como 10.

ARTICOLI CORRELATI:

Rocco Commisso si iscrive tra i pessimisti
Rocco Commisso si iscrive tra i pessimisti
Giuseppe Corrado rilancia per ripartire
Giuseppe Corrado rilancia per ripartire
Turbolenze in aereo, giallo su Messi
Turbolenze in aereo, giallo su Messi
 
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora