Cristiano Ronaldo per Antonio Cassano è un problema

"Vive solo per il gol" il pensiero del barese.

4 Dicembre 2020

Antonio Cassano torna a parlare e lo fa ospite di Christian Vieri.

Antonio Cassano torna a parlare e lo fa ospite di Christian Vieri. L’ex calciatore barese si sofferma su Cristiano Ronaldo, che ha vinto cinque Palloni d’oro e più di una Champions ma che evidentemente non lo convince. "Per me tatticamente è un problema per tanti allenatori - assicura -. Con lui parti 1-0, ma lui vive solo per il gol, non è come Messi che fa giocare bene la squadra. Tra Ronaldo, Lewandowski, Benzema, io prendo gli ultimi due per far fare il centravanti per far giocare la squadra. Ronaldo fa 30-40 gol, tanto di cappello, però non in funzione della squadra: con Sarri ha avuto difficoltà, lui non gioca tra le linee, gioca in funzione della porta".

"La Juve non ha bisogno di Ronaldo per vincere lo scudetto, l'ha preso per vincere la Champions. E non ci è ancora riuscita" aggiunge Cassano.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesPalladino:
Palladino: "Complimenti Samp, ma a Monza qualcosa di magico"
©Getty ImagesSuper Gabbiadini non basta: il Monza riacciuffa la Samp al 98'
Super Gabbiadini non basta: il Monza riacciuffa la Samp al 98'
©Getty ImagesLazio, solo un pareggio a Verona
Lazio, solo un pareggio a Verona
 
Federico Baschirotto, il calciatore che sembra Hulk. Le foto
Grande festa per il Barcellona: le foto
Derby di Milano: la partita in immagini
Cristian Romero espulso: le foto