Coronavirus, l'Inter richiama gli stranieri

L'emergenza sta per arrivare a una svolta.

L'emergenza sta per arrivare ad una svolta, almeno per quanto riguarda il calcio. L'indizio lo regala l'Inter: il club nerazzurro ha deciso di richiamare in Italia tutti i suoi stranieri, partiti per trascorrere la quarantena nei loro rispettivi paesi.

Sono stati quindi invitati a rientrare prima di Pasqua Lukaku, Brozovic, Handanovic, Eriksen, Young, Moses e Godin. Al rientro a Milano i sette dovranno rimanere due settimane di quarantena a casa prima eventualmente di riprendere gli allenamenti, in caso di via libera. Chi ha deciso di restare tra i big è stato Lautaro Martinez, che ha continuato a lavorare nella sua casa milanese.

lukaku

ARTICOLI CORRELATI:

L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena