Cori contro Balotelli, gioco fermo per alcuni minuti

L'episodio durante la sfida tra Brescia-Lazio.

5 Gennaio 2020

Brescia-Lazio ferma per alcuni minuti dopo alcuni cori e ululati contro l'attaccante dei padroni di casa Mario Balotelli. E' stato lo stesso giocatore a chiedere all'arbitro Manganiello di intervenire per fermare gli insulti, provenienti dal settore ospiti dello stadio Rigamonti.

"E' già la seconda volta" avrebbe detto Mario, ricevendo come risposta "Ora ci penso io". Il gioco è stato interrotto per alcuni minuti, lo speaker ha avvertito le tifoserie e lo stesso Simone Inzaghi ha chiesto ai suoi tifosi di interrompere i cori con ampi gesti. Il pubblico di casa ha subito fatto sentire la sua vicinanza a Balotelli, tra l'altro autore della rete del vantaggio, intonando il coro "Mario, Mario".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, questa volta Pirlo alza la voce
Juventus, questa volta Pirlo alza la voce
©Getty ImagesJuventus, nuova frenata: 1-1 in rimonta del Verona
Juventus, nuova frenata: 1-1 in rimonta del Verona
©Getty ImagesSerie A: la Lazio crolla a Bologna
Serie A: la Lazio crolla a Bologna
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle