Copa America: Argentina in semifinale grazie al Dibu Martinez

Il portiere argentino decisivo nella lotteria dei rigori

L’Argentina, con fatica, conquista la semifinale di Copa America. L’Albiceleste ha superato, ai calci di rigore, l’ottimo Ecuador (1-1 il finale dopo i tempi supplementari). Eroe del match è stato il portiere Martinez, decisivo nella lotteria dei rigori con due parate sensazionali che hanno permesso all’Albiceleste di proseguire il cammino nel torneo.

Ci sono Messi e Lautaro Martinez nelle fila dell’Argentina che, al 35′, passa a condurre grazie alla rete di Lisandro Lopez. L’Ecuador non ci sta. E, nel recupero, trova il pareggio con Kevin Rodriguez. Nei supplementari, è l’Ecuador a rendersi più pericolosa ma il punteggio non cambia. Si va ai calci di rigore.

Messi sbaglia lo scavino (palla sulla traversa). L’Argentina rischia grosso ma si salva grazie a due parate stratosferiche del suo portiere che regalano così l’Albiceleste il pass per la semifinale del torneo. Di Otamendi il penalty che ha eliminato l’Ecuador.

“Ai rigori, la squadra ha avuto una fiducia totale nel nostro portiere e questo è stato fondamentale. Dopo l’errore di Leo (Messi, ndr), con tutto ciò che comporta per la squadra, è stato fondamentale che il nostro portiere abbia fatto la differenza. Non è bello quando vinci in questa maniera. Certo, siamo contenti ma non mi è la vittoria che mi piace”, le parole del CT dell’Argentina Scaloni riportate da ESPN.

Articoli correlati

P