Colpaccio Nord Irlanda, Ucraina eliminata

16 Giugno 2016

L'Irlanda del Nord batte a sorpresa l'Ucraina per 2-0 e conquista la sua prima storica vittoria in una fase finale degli Europei. A Lione gli eroi del giorno sono McAuley e McGinn: nordirlandesi in piena corsa per gli ottavi di Euro 2016, grande delusione per la selezione di Fomenko, che ben si era comportata contro la Germania, e ora già eliminata dal torneo.
 
L'Ucraina tiene le redini del match per tutto il primo tempo sfruttando il maggiore tasso tecnico e schiaccia gli isolani nella propria metà campo. Mancano però chiare occasioni da rete, l'unica vera chance è nordirlandese, un colpo di testa di Cathcard.
 
In avvio di ripresa il gol storico di di McAuley: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Norwood serve a centro area il difensore del West Bromwich Albion, a segno di testa.
 
Deludente la reazione degli ex sovietici, incapaci di trovare varchi nell'abbottonato sistema difensivo britannico: Konoplyanka impegna McGovern solo su punizione, al 60' Kovalenko spedisce a lato da posizione favorevole. 
 
Dopo una breve sospensione di alcuni minuti per grandine, l'Irlanda del Nord torna alle corde nel finale di partita, ma le uniche conclusioni, inoffensive, arrivano da lontano. Al 96', il colpo di grazia di McGinn: delirio a Belfast al triplice fischio, i biancoverdi possono sognare.
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Enrico Mentana disintegra Calvarese
Enrico Mentana disintegra Calvarese
©Juve al cardiopalma, Inter piegata
Juve al cardiopalma, Inter piegata
©Spezia, Italiano fa festa a metà
Spezia, Italiano fa festa a metà
 
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto