Chiellini: "Ingiusto attaccare gli oriundi"

17 Giugno 2016

Anche contro la Svezia, la BBC non ha tradito. Poco sollecitati, ma sempre reattivi in ogni momento della partita, i moschettieri della difesa azzurra hanno protetto Buffon e imbavagliato il mobile Ibrahimovic come il combattivo Guidetti.
 
Ma non solo, visto che l’azione del gol è nata da un’insospettabile come Giorgio Chiellini, autore della rimessa laterale poi capitalizzata da Zaza e Eder.
 
“Da giovane mi riuscivano anche meglio le rimesse – ha detto Chiellini a Sky Sport – Perché trovavo difensori meno reattivi... Ma questa volta sono stati bravissimi Simone e Eder nel proseguire l’azione”.
 
Battute a parte, Giorgione è tornato presto serio per avanzare una rivendicazione inattesa, quanto ferma: “Sono contento per Eder perché leggo e sento tante cose brutte sugli oriundi, che purtroppo non vengono visti di buon occhio. E vale anche per Thiago  Motta e in passato per altri. Non è giusto, perché sono ragazzi umili che si impegnano tanto e meritano tante soddisfazioni”.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Andrea Pirlo accende Juventus-Inter
Andrea Pirlo accende Juventus-Inter
©Commisso minaccia di vendere la Fiorentina
Commisso minaccia di vendere la Fiorentina
©Il Parma scende in campo contro le discriminazioni
Il Parma scende in campo contro le discriminazioni
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto