Chelsea, Conte fa i calcoli per il titolo

"Vorrei ribadire che abbiamo bisogno di 21 punti per essere campioni. Il calcio è strano, è pieno di sorprese".

31 Marzo 2017

Antonio Conte tiene alta la soglia dell'attenzione in vista del Crystal Palace: "È una partita di fondamentale importanza. Non dimentichiamo che ci sono ancora 10 partite da giocare e speriamo di finire la stagione con un grande successo per noi, per il club e per i tifosi".

"Nel mio passato ho vissuto due esperienze diverse, una positiva e l'altra negativa. Per questo motivo, vorrei ribadire che abbiamo bisogno di 21 punti per essere campioni. Il calcio è strano, è pieno di sorprese. Ripeto: nella mia esperienza come calciatore ho vinto tanto, ma penso di aver perso di più. Per questo motivo, voglio tenere i piedi per terra. Questo è molto importante per me e i miei giocatori. Meritiamo di vincere, ma ci sono ancora 10 partite, e di sicuro i nostri avversari non vogliono accettare che il Chelsea diventi campione".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesIlicic dribbla le voci sul Milan
Ilicic dribbla le voci sul Milan
©Getty ImagesIlicic manda al tappeto la Fiorentina
Ilicic manda al tappeto la Fiorentina
©Getty ImagesFonseca si tiene stretto il risultato
Fonseca si tiene stretto il risultato
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto