Cessione Milan, smentita l’inchiesta

"Non c'è nessun fascicolo di indagine per sospetto riciclaggio", ha affermato il pm Francesco Greco.

13 Gennaio 2018

La Procura di Milano ha smentito di aver avviato un'inchiesta penale in relazione alla cessione del Milan dalla famiglia Berlusconi all'imprenditore cinese Yonghong Li. "Non c'è nessun fascicolo di indagine per sospetto riciclaggio", ha affermato il pm Francesco Greco. 

"Nemmeno un fascicolo conoscitivo, a modello 25, nè con ipotesi di reato senza indagati. La notizia che si è diffusa ieri in serata di Silvio Berlusconi indagato è assolutamente falsa",

Le indiscrezioni, riportate da il quotidiano La Stampa, riportavano che i pm di Milano avevano "avviato nei giorni scorsi un'inchiesta che tra le varie ipotesi comporta anche verifiche sul reato di riciclaggio" in relazione alla vendita del club rossonero all'imprenditore cinese Yonghong Li.

 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCalcio femminile, boom di trasferimenti
Calcio femminile, boom di trasferimenti
©Getty ImagesJuventus - Napoli, Aurelio De Laurentiis non ci sta
Juventus - Napoli, Aurelio De Laurentiis non ci sta
©Getty ImagesAnche Zinedine Zidane finisce nella bufera
Anche Zinedine Zidane finisce nella bufera
 
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3