Carlo Ancelotti cancella il campionato

L'allenatore del Napoli punta l'Europa League dopo la sconfitta contro la Juventus: "Certi ko fanno meno male di tante vittorie".

6 Marzo 2019

Messo da parte il già difficile sogno-scudetto dopo la sconfitta contro la Juventus, il Napoli riparte dall’Europa League, diventato primo obiettivo della stagione.

Al San Paolo per l’andata degli ottavi di finale arriva l’ostico Salisburgo e Ancelotti vuole scacciare i fantasmi del ko contro i bianconeri: “L’ambiente è sereno, motivato e concentrato. Sappiamo che si tratta di una partita molto importante e delicata, ma vedo la squadra consapevole, che sa quello che deve fare”.

“Ci giocheremo la qualificazione in 180 minuti – prosegue il tecnico emiliano – l’andata non sarà decisiva, ma importante per indirizzare la qualificazione. La partita contro la Juventus? Non c’entra nulla e non credo che ci saranno problemi psicologici per la sconfitta di domenica. La prestazione è stata molto confortante, ha mostrato una squadra in salute e motivata. Ci sono sconfitte che fanno meno male di certe vittorie, spero ci siano margini di miglioramento e che si raccolga quello che si produce".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMilan, Paolo Maldini non si nasconde su Romagnoli
Milan, Paolo Maldini non si nasconde su Romagnoli
©Getty ImagesVa al Napoli il derby campano
Va al Napoli il derby campano
©Getty ImagesL'arbitro Orsato ammette l'errore commesso in Inter-Juventus
L'arbitro Orsato ammette l'errore commesso in Inter-Juventus
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle