Cannavaro: "L'Inter non è una squadra difensivista"

"La verità è che il catenaccio non lo fa più nessuno e che le partite si interpretano a seconda degli avversari e delle forze disponibili".

17 Aprile 2021

Dalle pagine del Corriere della Sera, Fabio Cannavaro difende Antonio Conte: "Alla fine contano i risultati, un allenatore deve rispondere di quelli. Certo, ci sono varie filosofie, c’è chi prova a vincere proponendo un calcio offensivo, con un approccio più cauto. Ma poi, di che parliamo, l’Inter quanti gol ha fatto? Sessantanove? Ecco, come si fa a dire che è una squadra difensivista se segna così tanto? È come criticare Cristiano Ronaldo, come qualcuno ha fatto recentemente, sebbene il portoghese abbia già realizzato 25 gol in 27 partite. La verità è che il catenaccio non lo fa più nessuno, e che le partite si interpretano a seconda degli avversari e delle forze disponibili".

"Purtroppo non abbiamo più la forza di ingaggiare giovani di talento, preferiscono andare in Premier, in Spagna, o al Psg. Io ho fatto in tempo ad allenarmi con Maradona, a marcare campioni come Ronaldo, il Fenomeno, o Zidane. Negli anni 80 e 90 attiravamo il meglio del calcio mondiale. Ora non è più così e questo ci deve far pensare. Ma non buttiamoci giù. La cosa che mi fa sperare è che comunque abbiamo enormi margini di miglioramento, anche perché peggio di così non possiamo fare. Ci sono società che hanno la possibilità di costruirsi un proprio stadio e gestire entrate e risorse oltre i diritti televisivi. Come del resto fanno da tempo i più grandi club europei".

©Screenshot tratto da Youtube

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesOtto calciatori squalificati in serie B
Otto calciatori squalificati in serie B
©Getty ImagesDusan Vlahovic minacciato di morte a Firenze
Dusan Vlahovic minacciato di morte a Firenze
©Getty ImagesVincenzo Montella svela il vero obiettivo di Mario Balotelli
Vincenzo Montella svela il vero obiettivo di Mario Balotelli
©Getty ImagesMario Balotelli in Nazionale, arriva una gradita sorpresa dall'Adana Demirspor
Mario Balotelli in Nazionale, arriva una gradita sorpresa dall'Adana Demirspor
©Getty ImagesPer il dopo Sergio Mattarella c'è anche Dino Zoff
Per il dopo Sergio Mattarella c'è anche Dino Zoff
©Getty ImagesNazionale, Mario Balotelli manda un messaggio a Roberto Mancini
Nazionale, Mario Balotelli manda un messaggio a Roberto Mancini
 
Milan-Juventus 0-0, le pagelle
Napoli-Salernitana 4-1, le pagelle
Torino-Sassuolo 1-1, le pagelle
Cagliari-Fiorentina 1-1, le pagelle
Lazio-Atalanta 0-0, le pagelle
Inter-Venezia 2-1, le pagelle
La spropositata bellezza della calciatrice Sandra Panos. Le foto
Lazio-Udinese 1-0, le pagelle