Calcio estero, lo Zenit regala il vaccino anti-Covid ai propri tifosi

Curiosa iniziativa del ricco club russo: lo Zenit San Pietroburgo ha deciso di regalare una dose di vaccino Sputnik V a tutti i tifosi che acquistano un biglietto per le gare casalinghe del club.

14 Marzo 2021

L'iniziativa, in funzione fino alla fine della stagione 2020/21, sarà riservata a tutti i tifosi con più di 18 anni che acquistano un biglietto per le gare casalinghe del club

Singolare iniziativa dello Zenit San Pietroburgo, club calcistico della Premier League russa. La società che ha visto anche Luciano Spalletti tra le proprie fila come allenatore - 2009-2014 la parentesi russa del tecnico di Certaldo - ha infatti comunicato che regalerà una dose del vaccino anti-Covid Sputnik V a tutti quelli che decideranno di acquistare un biglietto per una delle partite casalinghe del club. Le iniezioni vengono effettuate direttamente alla Gazprom Arena prima dei match. Le prime dosi sono state inoculate già il 13 marzo, prima della gara contro l'Akhmat Grozny. Di seguito la nota ufficiale del club.

"Il vaccino Sputnik V sarà disponibile per chi assisterà alla partita e ha già compiuto 18 anni. Si prega di portare con sé il passaporto e la tessera sanitaria nazionale. È necessario essere visitati da un medico che esprima parere positivo prima della vaccinazione".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Cristian LovatiPer il dopo Andrea Agnelli spunta Alessandro Del Piero
Per il dopo Andrea Agnelli spunta Alessandro Del Piero
©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic:
Zlatan Ibrahimovic: "Starei al Milan tutta la vita"
©Getty ImagesIl Napoli abbatte la Lazio: cinquina con vista Champions
Il Napoli abbatte la Lazio: cinquina con vista Champions
 
Serie A: Napoli-Lazio 5-2, le foto
Serie A: Roma-Atalanta 1-1, le foto
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida