Cagliari da Champions: Atalanta battuta e agganciata

Impresa della squadra di Maran a Bergamo: 2-0 e quarto posto in coabitazione con i nerazzurri.

C’è anche il Cagliari nella corsa ad un posto nella prossima Champions League. L’anticipo dell’ora di pranzo dell’undicesima giornata proietta i sardi tra le grandi della Serie A grazie al 2-0 in casa dell’Atalanta. Per la squadra di Gasperini è la seconda sconfitta in campionato, la prima a Bergamo dopo il ko contro il Torino subito a Parma a fine agosto, e costa l’aggancio in classifica proprio da parte dei sardi al quarto posto con 21 punti oltre che il sorpasso della Roma, ora terza da sola a 22 punti.

Risultato di prestigio per la formazione di Maran, che conferma la bontà del mercato estivo e del proprio impianto di gioco. Gara comunque stregata per la squadra di Gasperini, attesa mercoledì in Champions League dalla sfida contro il Manchester City a San Siro e subito in difficoltà davanti all’aggressività del Cagliari, andato in vantaggio per una carambola al 32’: punizione dalla destra, colpo di testa di Cacciatore e doppio rimpallo su Palomino e Pasalic, che spiazza Gollini.

Poi Gomez centra la traversa prima che a complicare tutto ci si metta il fallo di reazione di Ilicic che al 38’ scalcia Lykogiannis: cartellino rosso e gara in salita per Gasperini, cui non basta il doppio cambio ad inizio ripresa con Malinovsky e Hateboer per Gomez e Gosens. La Dea attacca con poca lucidità ed incassa il raddoppio in contropiede al 58’ con Oliva dopo uno scambio con Simeone.
 

Cagliari

ARTICOLI CORRELATI:

L'Inter vince in rimonta
L'Inter vince in rimonta
Benevento ko, il Crotone si candida per la A
Benevento ko, il Crotone si candida per la A
Serie A, 2-2 show tra Napoli e Milan
Serie A, 2-2 show tra Napoli e Milan
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa