Cagliari, ammissione Semplici: "Destino nelle nostre mani"

Le parole del tecnico isolano dopo il doloroso ko con lo Spezia: gli isolani sono terzultimi a -1 dal Torino.

20 Marzo 2021

Il Cagliari ha perso per 2-1 contro lo Spezia una partita molto delicata per la corsa alla salvezza, con il Torino quartultimo che resta distante un punto. E mister Leonardo Semplici non nasconde che la classifica ora pesa.

"La classifica è difficile, il nostro destino è nelle nostre mani - ha spiegato il tecnico degli isolani ai microfoni di 'Sky Sport' -. Faremo la nostra corsa su noi stessi, io tabelle non ne faccio. Ma dobbiamo essere più attenti ed equilibrati in difesa, dove commettiamo troppi errori. Paghiamo le indecisioni, perché in alcuni momenti abbiamo fatto la partita anche contro la Juventus".

"Non meritavamo di perdere oggi, e non ce lo possiamo permettere. Ai punti, nel primo tempo, avremmo vinto noi. Questo però conta fino a un certo punto. Alla prima indecisione del secondo tempo abbiamo preso gol, e tutto si è complicato. Ora dobbiamo lavorare duramente nel corso della sosta", ha aggiunto Semplici.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesKevin Strootman non dimentica e attacca
Kevin Strootman non dimentica e attacca
©Getty ImagesCorini:
Corini: "Confido che il torneo sia regolare"
©Getty ImagesGiulini:
Giulini: "Con il Parma servono fame, disperazione e pazzia"
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto