Cagliari a rimorchio, Bari deluso

CAGLIARI-BARI 2-1
21’ Melchiorri (C), 34’ Sau (C), 37’ Rosina (B)

Si conclude 2-1 il posticipo della 19esima giornata di serie B, il big match tra Cagliari e Bari. Gli isolani accorciano sul Crotone (raggiunto all’ultimo dal Latina) e si portano a -1 dalla vetta.

La gara parte subito a mille: Tello cerca subito la porta dopo una manciata di secondi, Sabelli risponde dalla distanza e poi viene fuori il Cagliari: Salamon ci prova di testa, Fossati con il destro e al 21’ arriva il vantaggio. Salamon lascia partire una bordata improvvisa dalla distanza, Guarna respinge malissimo e per Melchiorri infilare in porta è un gioco da ragazzi. Il Bari è alle corde e non riesce a venirne fuori. I rossoblu ne approfittano e al 34’ è già 2-0: Melchiorri innesca un contropiede micidiale e serve al bacio Sau, che prende la mira e gonfia la rete. Ma tre minuti più tardi i ‘Galletti’ rialzano la cresta con una punizione beffarda di Rosina che non viene deviata da nessuno e sorprende Storari.

La ripresa si apre con gli uomini di Rastelli che continuano a spingere. Sau calcia fuori di poco in due occasioni in un minuto, poi Melchiorri manda in bambola la difesa biancorossa e tira alto di poco. Intorno al 65’ però il Bari inizia a costruire: Valiani prova a impensierire Storari da lontano, ma l’ex portiere della Juventus para a terra; De Luca poi fa tutto da solo e scarica verso lo specchio, ma Storari compie un grandissimo intervento sulla botta della ‘Zanzara’; infine Maniero svetta su tutti su punizione di Rosina, ma il portiere del Cagliari blocca senza problemi. Nel finale Di Cesare affossa Sau in area e l’arbitro Pasqua non ha dubbi: rigore e giallo per il giocatore pugliese. Calcia proprio il numero 25 rossoblu, ma Guarna si fa perdonare per l’errore sul primo gol e para! Sulla ribattuta Cerri spedisce in Corsica. C’è ancora tempo per un tentativo per parte: Sansone calcia alto di poco con il mancino e Cerri sciupa un contropiede delizioso sbagliando l’appoggio per Joao Pedro.

CLASSIFICA: Crotone 41; Cagliari 40; Novara 37; Bari 35; Brescia e Pescara 31; Cesena 30; Virtus Entella 28; Perugia 27; Avellino, Trapani e Spezia 25; Pro Vercelli 24; Livorno 23; Ternana 22; Latina e Modena 21; Vicenza e Salernitana 20; Ascoli 17; Virtus Lanciano 14; Como 10.

ARTICOLI CORRELATI:

Ibrahimovic si allena con l'Hammarby
Ibrahimovic si allena con l'Hammarby
Cristiano Ronaldo ha lasciato Funchal
Cristiano Ronaldo ha lasciato Funchal
Andrea Petagna:
Andrea Petagna: "Con Di Biagio intensità superiore"
 
Eleonora Boi, il fascino della giornalista
Michela Persico, la modella-giornalista
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara