C'è l'Europeo: i francesi rinunciano al ramadan

8 Giugno 2016

Un Europeo da vincere, tanto più in casa, vale bene uno strappo alla regola. Anche religiosa. A due giorni dal debutto contro la Romania, Bakary Sagna, N’Golo Kanté e Paul Pogba, i giocatori musulmani che compongono la rosa dei 23 convocati della Francia, ha deciso di non praticare il ramadan, l’annuale periodo di digiuno dall’alba al tramonto, che quest’anno sarebbe dovuto iniziare lunedì 6 giugno.
 
Troppo elevato sarebbe stato il rischio di perdere energie fisiche in un periodo così importante, considerando non solo le partite da disputare, ma anche i carichi di lavoro in allenamento, oltre al caldo.
 
Il ct dei bleus ne ha subito preso atto adattando la dieta alle nuove "disposizioni".  I tre potranno recuperare i giorni di digiuno in altre fasi dell’anno: a questo punto a doversi preoccupare rischia di essere la Juventus
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Zlatan Ibrahimovic, niente Europei: il comunicato ufficiale
Zlatan Ibrahimovic, niente Europei: il comunicato ufficiale
©Krzysztof Piatek, amara rinuncia
Krzysztof Piatek, amara rinuncia
©No agli Europei da Virgil van Dijk
No agli Europei da Virgil van Dijk
 
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto