Brozovic tradisce l'Inter. Pari senza reti a Francoforte

I nerazzurri, meglio nel primo tempo, soffrono nella ripresa gli assalti dell'Eintracht.

L’Inter esce da Francoforte con il risultato di 0-0 che permette ai nerazzurri di giocarsi la qualificazione al ritorno fra le mura amiche di San Siro.

Gli uomini di Spalletti disputano un ottimo primo tempo e hanno l’occasione di passare in vantaggio con un calcio di rigore conquistato da Lautaro Martinez per un contatto con Fernandes. Decisione discussa dell’arbitro che premia il nerazzurro che accentua molto un contatto lieve con l’avversario.

Sul dischetto si presenta Marcelo Brozovic che apre il piattone destro, Trapp intuisce e smanaccia in calcio d’angolo.

Nella prima frazione vengono ammoniti Asamoah e Lautaro Martinez, che salteranno la sfida di ritorno per squalifica.

La ripresa presenta un copione completamente ribaltato con l’Eintracht Francoforte a fare la partita e a chiamare in causa Handanovic in un paio di occasioni.

I tedeschi trovano il vantaggio con N’Dicka, ma il guardalinee punisce la posizione di fuorigioco di Haller che prova a deviare la sfera a due passi da Handanovic.

I tedeschi protestano per un contatto in area fra Haller e D’Ambrosio, simile a quello che ha portato al rigore per i nerazzurri, ma per l’arbitro è tutto regolare. Protesta il tecnico Hutter che viene allontanato dal campo di gioco.

Poco prima del 60esimo ecco un’altra butta notizia per l’Inter: Perisic accusa un problema all’inguine ed è costretto ad abbandonare il rettangolo verde in favore di Candreva.

L’ultimo spavento per Handanovic e compagni è al 72esimo quando Hintereggere tutto solo colpisce di testa dal limite dell’area piccola, ma spedisce il pallone a lato.

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag