Benevento, Baroni: "E ora godiamocela"

"Facciamoci trovare pronti nella partita più importante. Ho fiducia perché i ragazzi ci hanno sempre creduto".

Il tecnico del Benevento Marco Baroni ai microfoni di Sky è raggiante dopo la qualificazione alla finale dei playoff di B: "Deve essere una gioia. Abbiamo battuto una squadra forte e la squadra si esprime a livelli importanti. Ora facciamoci trovare pronti nella partita più importante. Ho fiducia perché i ragazzi ci hanno sempre creduto, anche nei momenti di difficoltà. Oggi ho dovuto mettere Cissé: non giocava da due mesi e ha giocato una partita di grande spessore. Le due punte ci hanno permesso di stare alti ed essere pericolosi. Recuperiamo e pensiamo alla prossima". 

"La linea difensiva fa un buon lavoro a quattro, e passare a cinque non mi piace molto. Nella mischia diventa pericoloso, ma le due punte avevano perso di attività difensiva, e non c'erano altre soluzioni. C'era solo Ciciretti, ma sto provando a gestirlo. Senza cambi offensivi potevo solo mettere la difesa a cinque, con la quali siamo stati ordinati, pur con poca pressione offensiva. Il momento di difficoltà era molto legato alle assenze. Aver avuto sempre un Puscas così sarebbe stato straordinario". 

"Bravi a rimanere dentro il campionato, credendoci. Sul campo avremmo anche avuto un punto in più e ora andiamo a giocarcela senza fare calcoli. Non dobbiamo avere paura dell'avversario, ma prepararci bene con il massimo rispetto".

 

baroni

ARTICOLI CORRELATI:

Osti:
Osti: "Ci saranno sorprese"
Il Borussia Dortmund ne fa 6 al Paderborn
Il Borussia Dortmund ne fa 6 al Paderborn
Ibrahimovic segue l'allenamento dell'Hammarby
Ibrahimovic segue l'allenamento dell'Hammarby
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena