Ausilio aspetta la Juventus

22 Luglio 2016

Debutto contro il Chievo, come nel primo anno della gestione Mancini, derby a metà stagione, ultima giornata in casa contro l’Udinese e Juventus alla quarta. Il calendario dell’Inter sembra piuttosto equilibrato, privo di picchi particolarmente impegnativi.

La sfida ai campioni d’Italia arriva presto, come già successo diverse volte negli ultimi anni, ma il ds nerazzurro Piero Ausilio non si mostra preoccupato: “Prima o poi doveva arrivare la partita con la Juve – ha detto l’uomo-mercato nerazzurro durante la cerimonia del sorteggio - L’anno scorso abbiamo iniziato col piglio giusto, abbiamo avuto un girone d’andata positivo, dobbiamo migliorare sul ritorno. Ben venga la Juve alla quarta”.

Ausilio è sicuro che a guidare l’Inter contro i bianconeri sarà Roberto Mancini: “Non c’è alcun mal di pancia, stiamo lavorando sul mercato e sarà così fino al 31 agosto. Siamo già soddisfatti, ma ci faremo trovare pronti se ci saranno le occasioni”

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Psg, riappare Mauro Icardi: urlo decisivo al 95'
Psg, riappare Mauro Icardi: urlo decisivo al 95'
©Milan, vittoria d'oro grazie all'autogol di Scamacca. Genoa ko
Milan, vittoria d'oro grazie all'autogol di Scamacca. Genoa ko
©Serie B, 12 squalificati. Multa per la Salernitana
Serie B, 12 squalificati. Multa per la Salernitana
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala