Antonio Conte si inimica pure Pochettino

Il tecnico del Tottenham risponde piccato alle frasi del manager del Chelsea: "Il rispetto si deve a tutti".

29 Luglio 2017

La stagione di Premier comincerà solo tra una settimana con il Community Shield tra Chelsea e Arsenal, ma le polemiche sono già vive.

Ad esserne coinvolto è ancora una volta Antonio Conte, le cui esternazioni in sede di pronostico del campionato alle porte non hanno fatto piacere a Mauricio Pochettino, tecnico di quel Tottenham che è stata l'ultima squadra ad arrendersi allo strapotere del Chelsea nello scorso campionato.

Secondo Conte "non sarebbe una tragedia" se gli Spurs non dovessero vincere nulla nella prossima stagione, perché le attese saranno tutte sulle 'Fab 5', le due squadre di Manchester, Arsenal, Chelsea e Liverpool.

Come sempre, tra l'altro. "Non sono un allenatore che ama parlare degli altri club e dei colleghi - ha risposto Pochettino - ma amo fare prova di rispetto e mi aspetto lo stesso dai miei rivali. Le attese e le pressioni sono le stesse per noi e per i club che spendono di più".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesLuciano Spalletti paragona Victor Osimhen ai più forti del mondo
Luciano Spalletti paragona Victor Osimhen ai più forti del mondo
©Getty ImagesRoma, manita al Cska Sofia dopo la falsa partenza
Roma, manita al Cska Sofia dopo la falsa partenza
©Getty ImagesVictor Osimhen salva il Napoli a Leicester
Victor Osimhen salva il Napoli a Leicester
©Getty ImagesMaurizio Sarri prova a ignorare la papera di Thomas Strakosha
Maurizio Sarri prova a ignorare la papera di Thomas Strakosha
©Getty ImagesA Istanbul la Lazio non segna e Strakosha la combina grossa
A Istanbul la Lazio non segna e Strakosha la combina grossa
©Getty ImagesGrosso guaio per Simon Zoller
Grosso guaio per Simon Zoller
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?