Anche i Sex Pistols ce l'hanno con Wenger

"Nessuno dovrebbe più andare all'Emirates per spingerlo ad andar via".

29 Marzo 2017

Quello tra calcio e musica è un connubio perfetto: entrambi, infatti, sono in grado di suscitare emozioni uniche. 

Sono tanti i cantanti che non hanno mai nascosto la propria fede: da Noel Gallagher, a Luciano Ligabue ed ora tocca anche a Johnny Rotten, frontman dei Sex Pistols e sostenitore dell'Arsenal. 

La leggenda punk, al secolo John Lydon, in un'intervista al Breakfast Show su TalkSport, anticipata dal Mirror, si è scagliato contro il tecnico dei Gunners, Arsene Wenger: "E' la sola persona nel mondo del calcio che non è in grado di riconoscere i propri errori - ha sentenziato il cantante - e li ripete anno dopo anno. Non ha mai messo ordine alla difesa, il centrocampo è un disastro e tutto quel muoversi avanti e indietro senza senso implica che nessuno avrà mai la possibilità di fare gol".

"I veri tifosi dell'Arsenal devono disertare lo stadio, perché non si può andare avanti così. Tutti i sabati a Los Angeles mi sveglio alle quattro del mattino per vedere la partita, sapendo bene però che un'ora e mezza più tardi sarò deluso. D'accordo, è un gioco, ma di tanto in tanto sarebbe anche bello vincere", ha poi aggiunto.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesIlicic dribbla le voci sul Milan
Ilicic dribbla le voci sul Milan
©Getty ImagesIlicic manda al tappeto la Fiorentina
Ilicic manda al tappeto la Fiorentina
©Getty ImagesFonseca si tiene stretto il risultato
Fonseca si tiene stretto il risultato
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto