Allegri: "Siamo leoni feriti ma non morti"

"Non c'è modo per smaltire le sconfitte se non tornare subito a vincere"

6 Aprile 2018

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri dà la scossa alla squadra alla vigilia della partita contro il Benevento e dopo il crollo con il Real: "Il Benevento è una squadra che gioca bene a calcio, viene da buoni risultati e dobbiamo essere pronti con la testa. Mancano otto partite alla fine del campionato e quella di domani è una partita da vincere se vogliamo mantenere il vantaggio sul Napoli. Quello che è successo martedì può succedere nel mondo del calcio e in Champions in particolare quando giochi contro una squadra forte come il Real. Il nostro obiettivo resta il campionato. E non c'è modo per smaltire le sconfitte se non tornare subito a vincere. I giocatori erano un po' dispiaciuti ma si sono allenati bene in questi giorni".

Sul suo futuro: "In un nuovo ciclo Juve io posso fare solo l'allenatore. Dopo Berlino abbiamo cambiato nove titolari e abbiamo dieci giocatori nati tra il 1990 e il 1997. In questi anni abbiamo sempre cambiato e rinnovato con giovani di qualità, miscelati con giocatori di grande esperienza. Ma adesso dobbiamo essere concentrati sul campionato e sul ritorno col Real perché siamo leoni feriti ma non morti. Dopo faremo con la società le valutazioni di mercato".

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Castellacci:
Euro2020, Castellacci: "Eriksen fortunato, Kjaer bravo"
©Getty ImagesEuro2020, dopo il miracolo Eriksen scatta la polemica
Euro2020, dopo il miracolo Eriksen scatta la polemica
©Getty ImagesEuro2020, Simon Kjaer da eroe a capitano del Milan
Euro2020, Simon Kjaer da eroe a capitano del Milan
©Getty ImagesEuro2020, Matarrese:
Euro2020, Matarrese: "Eriksen? Non lo farei più giocare"
©Getty ImagesEriksen:
Eriksen: "Sarei pronto ad allenarmi". E Skriniar riaccende la speranza
©Getty ImagesChristian Eriksen, le ultime:
Christian Eriksen, le ultime: "E' colpito dall'Inter", mistero sul malore
 
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle
Lazio-Torino 0-0, le foto